Notice
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Convegno diocesano sulla CARITA’ 2011

IL POCO CONDIVISO SI MOLTIPLICA, IL TANTO TRATTENUTO INARIDISCE

Sabato 9 aprile 2011 dalle 09.30 alle 12.30
Centro di Spiritualità "O. Focherini"
S. Martino Carano - Mirandola

Il titolo scelto “Il poco condiviso arricchisce, il tanto trattenuto inaridisce” è stato preso in prestito – durante il convegno delle Caritas parrocchiali di febbraio - dal “motto” che anima il servizio della Caritas della zona pastorale di Novi, Rolo, Rovereto e San Antonio Mercadello.

I contenuti del convegno - nel terzo anno dall’inizio della crisi economica e nel pieno della nuova ondata migratoria – intendono incentrarsi non solo e non tanto sul “fare”, sull’aiuto economico o alimentare concreto, quanto sull’aiuto relazionale, sulla funzione indispensabile dell’ascolto e dell’accompagnamento. Ci interrogheremo sul significato del termine e dell’azione di carità, rivalutando l’importanza fondamentale della prossimità, della condivisione.

 

I primi passi verso una rete a maglie più strette sono già stati fatti. In diocesi assistiamo ad una maggiore delega da parte dei parroci nei confronti di gruppi di laici volenterosi; assistiamo ad un maggior fermento della carità nelle parrocchie, alla nascita o al consolidamento delle Caritas parrocchiali, dei centri di ascolto, dei centri di distribuzione di alimenti o vestiti.

L’obiettivo rimane quello di costruire una rete più efficace nel rispondere alle povertà di persone e famiglie nel bisogno, quello di favorire un maggiore scambio di informazioni e di buone prassi tra i centri parrocchiali e diocesani.

Don Adolfo Macchioli, direttore della Caritas diocesana di Savona, ci aiuterà ad allargare lo sguardo per capire come la carità non sia fatta solo di cose donate, ma soprattutto di persone che si mettono in relazione tra di loro.

L’incontro è aperto a tutti, perché la carità non è compito delle “Caritas”, ma di tutti gli uomini e le donne di buona volontà. La carità, l’agape fraterna non è affidata solo ad alcune “strutture” - pur necessarie per animare le comunità ecclesiali - ma chiama in causa ognuno di noi, le nostre famiglie, i nostri amici, i nostri talenti.

Il cuore del messaggio evangelico – l’amore verso il prossimo -è rivolto a tutta l’umanità. Buon convegno a tutti noi!

PROGRAMMA DELLA GIORNATA
09.30 ritrovo e preghiera iniziale
10.00 relazione di don Adolfo Macchiali
10.30 coffee break equo e solidale
11.00 plenaria: domande e risposte del relatore
12.00 conclusioni del direttore

Durante l’incontro sarà distribuito il Rapporto annuale della attività delle associazioni Porta Aperta Carpi e Porta Aperta Mirandola e il censimento delle Caritas Parrocchiali “Testimoni di carità in parrocchia”

 
Questo articolo è stato letto: 662 volte

Rapporto sulle povertà

SocialHousing

Protetto

Servizio civile volontario

Terremoto 2012

Crocevia di Pace

Collaborazioni

Laboratori scolastici

Progetto 'Carpi non spreca'

Progetto 'Solidarietà al lavoro'

Progetto 'Prestito della speranza'